Venerdì è arrivata la quotazione in Borsa, a Wall Street, di Facebook, il Social Network più...

19.06.2012 01:06
"Scipione" l'africano colpisce con dure ondate di calore

Non si attenua il caldo di questi giorni. "Scipione", anzi, è destinato ad incrementare la sua potenza. Il Ministero della Salute ha lanciato, per la giornata di giovedì 21, l'allerta di livello 3, "rosso con condizioni di rischio elevato", per nove città italiane: Brescia, Campobasso, Firenze, Frosinone, Latina, Perugia, Rieti, Roma, Viterbo. Per altre nove città è stato diramato un avviso di allerta 2, "arancione": Bologna, Bolzano, Civitavecchia, Milano, Pescara, Reggio Calabria, Trieste e Venezia. Nel Lazio le temperature percepite arriveranno fino a 37 gradi. I picchi di caldo più elevati si registreranno a Roma, Latina, Viterbo e Frosinone. 37 gradi verranno percepiti anche a Perugia e Brescia. Il livello 3 di rischio del Ministero prevede condizioni di emergenza con effetti negativi anche per persone sane e attive e non soltanto per anziani, bambini e malati cronici. Per le città segnalate nel bollettino, i consigli del Ministero sono: evitare di uscire nelle ore più calde, dalle 11 alle 18, bere molta acqua, climatizzare gli ambienti e mangiare leggero, soprattutto molta frutta e verdura fresca.

Marco Alberio
Italia Media srl.