La protesta promossa dai tre maggiori gruppi sindacali (CGIL-CISL-UIL) a Roma ha visto come tema...

22.06.2012 11:06
Novate Milanese: crolla una palazzina, ma non ci sono feriti gravi

Crolla una palazzina di 2 piani a Novate Milanese: 3 persone coinvolte, nessuna ferita in modo serio. L'esplosione è stata causata da una fuga di gas. Nell'edificio crollato, in via Cascina del Sole, si trovavano 3 persone: un uomo di 53 anni e gli anziani zii di 86 e 78 anni. Tutti sono stati estratti vivi dalle macerie e portati in ospedale, ma non sono in condizioni di pericolo. Edoardo Banfi, l'uomo di 53 anni, è stato ricoverato all'Ospedale San Raffaele di Milano, mentre i due zii, Luigina Ghislandi di 78 anni e Luigi Saitto di 86 anni, sono ora nell'ospedale di Monza e al Niguarda a Milano. L'esplosione si è verificata alle 6 del mattino e ha demolito l'edificio nel quale vivevano soltanto i tre. Il figlio dei due signori rimasti coinvolti nell'esplosione, ha detto: "ho sentito un botto, mi sono affacciato alla finestra e ho visto la casa dei miei genitori completamente distrutta". Il vicino di casa ha voluto commentare: "Erano in camera da letto e stavano dormendo e fortunatamente il tetto ha resistito e non gli è crollato addosso". Per fortuna nessuno dei tre ha riportato ferite serie e presto potranno uscire dall'ospedale.

Marco Alberio
Italia Media srl.